AAA, cercasi Joao Mario. Super ingaggio e il divieto di tornare a Lisbona…

Che fine ha fatto Joao Mario? Ex campione d’Europa con il Portogallo, stella emergente del calcio lusitano, grande protagonista di una finale europea e colpo di mercato della prima Inter targata Suning.

L’ex Sporting Lisbona è completamente sparito dai radar. L’Inter lo ha esentato dalla preparazione, il giocatore non si è mai ripresentato a Milano dopo il niet della Lokomotiv Mosca, che lo ha coccolato, esaltato e poi però rispedito all’Inter senza tanti giri di parole.

Le parole del tecnico sul portoghese

Troppi i 18 milioni di euro del riscatto. E da quel momento, per Joao Mario, solo voci fumose, presunte squadre interessate, clausole contro il ritorno in Portogallo (lo Sporting non lo vuole vedere al Benfica) e un oblio ormai senza fine.

Inter, Joao Mario verso il Monaco

L’Inter ha ormai deciso che Joao Mario è fuori. Anche se dovessero partire Nainggolan e Vecino, non ci sarebbero opzioni di reintegro per il portoghese. Non gli è stata fatta neanche la foto ufficiale, unico in tutta la rosa. La storia si è conclusa, quei quasi 3 milioni netti di ingaggio fanno paura a tutti i (pochi) club interessati, soprattutto in Spagna e Francia.

Ma una quadra andrà trovata entro il 5 ottobre. Joao Mario deve lasciare l’Inter, su questo ci sono pochi dubbi.