Adrien Silva: “Joao Mario è magico. Ora vi svelo perché”

Il centrocampista del Monaco ha parlato del connazionale di proprietà dell’Inter con cui si è laureato campione d’Europa

SOCHI, RUSSIA – JUNE 30: Adrien Silva of Portugal runs with the ball during the 2018 FIFA World Cup Russia Round of 16 match between Uruguay and Portugal at Fisht Stadium on June 30, 2018 in Sochi, Russia. (Photo by Francois Nel/Getty Images)

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Adrien Silva, centrocampista del Monaco, in prestito dal Leicester, ha parlato a Eleven Sports Portogallo del suo ex compagno allo Sporting Lisbona e in Nazionale Portogallo, Joao Mario, con cui ha vinto l’Europeo del 2016. Ecco le sue parole e la sua opinione sul centrocampista ex Inter: “Giocavamo sempre insieme (Sporting e nazionale), ma João era centrocampista offensivo, mentre io e Willian giocavamo più in dietro, quindi lo vedevamo ogni momento, ed era belo vedere come lui gestiva la pala. Sempre che avevamo alcun problema, noi li passavamo palla e lui risolveva tutto. Per me, João Mário è un giocatore magico e può ancora crescere molto, è stato speciale giocare e vincere al suo fianco”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – L’Inter tenta Cavani con un contratto da top, ma spunta anche Belotti. I club dicono no a playout e playoff