Allegri: “Vorrei allenare in Italia, ma è difficile. Proverei la Premier”

L’ex tecnico della Juventus ha parlato

TORINO – L’ex tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato intervistato dai microfoni del Times, ai quali ha parlato del suo futuro e di Cristiano Ronaldo.

Allegri all'Allianz Stadium
Max Allegri

“Ho allenato molti giocatori forti, con una grande mentalità. Penso a difensori come Chiellini e Nesta, centrocampisti come Gattuso e Seedorf e attaccanti come Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo. CR7 è il migliore da questo punto di vista, perché ha una testa diversa da quella di tutti gli altri. Ha vinto cinque volte il Pallone d’Oro e altrettante la Champions, oltre a un Europeo col Portogallo. Nonostante questo, è sempre lui a fare la differenza e ogni anno si pone un nuovo obiettivo.”

“Vorrei provare l’esperienza della Premier. In Italia sono stato quattro anni al Milan e cinque alla Juventus. Ora mi aspetto di lavorare ancora in Italia, ma è difficile, o in Inghilterra.”

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<