Amelia: “Il Milan del 2012? Non solo il caso Muntari. Scudetto buttato via”

L’ex portiere ricorda il rocambolesco campionato del 2011/2012

di Redazione Il Milanista

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

MILANO – In un’intervista rilasciata a Mauro Suma su Instagram, Marco Amelia, ex portiere rossonero, è tornato a parlare dello Scudetto perso incredibilmente dal Milan nel 2012: “Il gol non dato a Muntari è quello che risalta maggiormente, però avevamo 7 punti di vantaggio sulla Juventus ad un certo punto. Eravamo in corsa ancora per la Champions League e passammo il turno a Londra contro l’Arsenal; già lì c’era nervosismo, perché eravamo vicini a vincere il secondo campionato di fila e poi c’era il Barcellona. Avevamo due partite abbordabili in casa contro Fiorentina e Bologna ma non ne vincemmo neanche una. Quelle due partite ci hanno fatto buttare via quel campionato e probabilmente hanno segnato il futuro del Milan. Forse non sarebbero andati via Thiago Silva e Ibrahimovic e avremmo potuto continuare il bel percorso che avevamo intrapreso. Il nervosismo era presente in ogni situazione, tutto veniva criticato e questo purtroppo ci ha tolto delle energie mentali e delle certezze”.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live