Candidatura al Masters Torino entra nella short list

Torino nella short list delle cinque citt candidate a ospitare le Atp Finals, cio il Masters di fine anno, dal 2021 al 2025, quando si concluder l’accordo con Londra, sede del torneo addirittura dal 2009. Lo ha comunicato l’Atp: Torino in ballottaggio insieme a Manchester, Singapore e Tokyo, che saranno poi valutate insieme a Londra, che ha riproposto la candidatura. La decisione definitiva verr presa dal board dell’Atp durante la riunione che si svolger a marzo 2019 a Indian Wells. Se le Finals dovessero essere assegnate a Torino, la sede sar il Pala Alpitour e l’Italia si ritroverebbe in un colpo solo con due Masters: quello dei grandi e quello della Next gen, dal 2017 ospitato a Milano.

Il PalaAlpitour

Il PalaAlpitour

il comunicato
Come spiega il comunicato dell’Associazione Giocatori, le citt di Manchester (Inghilterra), Singapore, Tokyo (Giappone) e Torino (Italia) sono state selezionate e saranno ora valutate insieme a Londra nella fase finale del percorso che porter a definire la sede dell’evento dal 2021 al 2025. L’annuncio della “short list” conclude un pi ampio processo di candidature, iniziato a agosto, in cui pi di 40 citt in tutto il mondo avevano espresso interesse a ospitare il torneo. A questo punto le citt candidate perfezioneranno i rispettivi progetti e la decisione finale verr presa non prima del marzo 2019. “Il livello di interesse che abbiamo ricevuto in tutto il mondo durante il processo di candidatura riflette il ricco patrimonio di questo torneo – ha dichiarato Chris Kermode, Presidente e Ceo dell’Atp – cos come il successo dell’evento alla O2 Arena dal 2009. Le citt candidate nella meritano enorme credito per la passione e la visione creativa che hanno dimostrato. Non c’ dubbio che Londra abbia fissato un punto di riferimento molto alto e, con la lista finale, riteniamo di essere in una posizione favorevole per determinare il prossimo capitolo emozionante di un torneo arrivato a rappresentare l’apice assoluto nel tennis professionistico maschile”. Londra a parte, solo Tokyo fra le candidate ha gi ospitato il Masters maschile (ma Singapore ha organizzato per 5 anni quello femminile): lo fece nella prima edizione del 1970, vinta da Stan Smith.


le reazioni
Angelo Binaghi, Presidente della Fit: “L’inserimento di Torino nel gruppo ristretto delle citt candidate ad ospitare le Atp Finals un riconoscimento delle capacit della Federazione Italiana Tennis dopo gli Internazionali BNL d’Italia e le Next Gen Atp Finals di Milano. Il cammino ancora lungo, ma faremo ogni sforzo possibile per arrivare all’obiettivo”. Giovanni Malag, Presidente del Coni: “E’ il primo passo verso il traguardo finale. Essere entrati in short list con Torino un grande successo che conferma l’ottimo lavoro di squadra portato avanti dal Sindaco Appendino, dal Governo, dalla Federtennis e dal Coni attraverso Coni Servizi” . Chiara Appendino, Sindaco di Torino: “Abbiamo superato con successo la prima prova e di questo siamo felici e orgogliosi. Sappiamo anche che la strada da percorrere ancora molto lunga e che la sfida da superare molto difficile, ma questo non ci spaventa. Le ATP Finals sono uno dei pi ambiti appuntamenti sportivi internazionali in grado di portare alla citt e al territorio che le ospita non solo prestigio, ma pure importanti ricadute per l’economie e il tessuto produttivo”.

 Gasport 

© riproduzione riservata