Carte, assegni, auto… E colleghi furbi: Mahrez è solo l'ultimo dei calciatori truffati

Mahrez, che per più di un mese si è visto soffiare soldi sulla carta di credito senza accorgersene, è in buona compagnia: il calciatore del Manchester City non è certo l’unico che è caduto nella rete di qualche malintenzionato. Tanti altri sono stati derubati e qualcuno si è addirittura rovinato…

di Portale Del Caclio

A volte i protagonisti del pallone divengono i classici “polli” da spennare da parte di persone senza troppi scrupoli. Quanti falsi amici… E chi è vittima della ludopatia o di “cortesi” compiacenti, corre il rischio di fidarsi troppo e a volte butta alle ortiche gran parte della propria fortuna monetaria. Mahrez, che per più di un mese si è visto soffiare soldi sulla carta di credito senza accorgersene, è in buona compagnia: il calciatore del Manchester City non è certo l’unico che è caduto nella rete di qualche malintenzionato. Questa è solo l’ultima di una lunga serie di avventure poco fortunate, trasformatesi in raggiri.Tanti altri sono stati derubati e qualcuno si è addirittura rovinato…