Chilavert punge Maradona: “Non ha vinto neppure l’1% rispetto a Messi!”

“Gli argentini dovrebbero essere grati a Messi per aver scelto l’Albiceleste e non la Spagna”

di Redazione ITASportPress

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Nessun pelo sulla lingua per Jose Luis Chilavert, ex storico portiere della Nazionale del Paraguay. Parlando a Marca, l’ex estremo difensore si è trovato a fare un confronto tra i due argentini più forti di sempre: Diego Armando Maradona e Lionel Messi.

Chilavert: l’attacco

Messi
Messi (getty images)

Per Chilavert non ci sono dubbi su chi sia il giocatore argentino più forte e dedito alla causa: “Messi è senza dubbio il miglior giocatore del pianeta”, ha affermato senza mezzi termini l’ex portiere. “Maradona non ha vinto neppure l’1% di quello che ha vinto Messi in carriera. Gli argentini dovrebbero ringraziare Messi per aver scelto l’Argentina come sua Nazionale e non la Spagna. È bello vederlo giocare”, ha concluso Chilavert. Il rapporto tra il paraguaiano e l’ex Pibe de Oro è sempre stato travagliato fin da quando i due giocavano contro. Lo stesso ex portiere ha rivelato uno degli episodi che li ha visti discutere: “Maradona mi ha mancato di rispetto e io ho risposto“, ha detto Chilavert ricordando una partita tra Velez e Boca Juniors quando segnò un calcio di punizione. “Gli dissi che c’era il controllo antidoping e lo feci arrabbiare“, ha terminato il paraguaiano.

TUTTE LE NEWS DI GOSSIP QUI