Choupo-Moting beffa l'Atalanta e Neymar… gli regala l'Mvp

Il brasiliano assoluto protagonista in campo e fuori

di Redazione ITASportPress

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

La serata di Neymar si potrebbe sintetizzare con una frase: ha fatto tutto lui. Tutto o quasi… L’asso del Paris Saint-Germain è stato indubbiamente il protagonista della nottata di Champions League contro l’Atalanta. Qualche errore, non da lui, davanti alla porta, ma allo stesso tempo una prestazioni di altissimo livello caricandosi la squadra sulle spalle da solo, almeno fino all’ingresso in campo di Mbappé e Choupo-Moting. Nel finire della partita, infatti, sarà proprio l’attaccante neo entrato a prendersi la scena con il gol qualificazione un gol che gli vale anche un riconoscimento speciale…

Neymar MVP ma regala il premio a Choupo-Moting

Il 2-1 nei minuti finali vale il passaggio del Psg alla semifinale dove affronterà la vincente tra Lipsia e Atletico Madrid. I gol di Marquinhos e quello di Choupo-Moting hanno ribaltato l’iniziale vantaggio di Pasalic. Proprio il secondo gol dei parigini, però, è stato “premiato” da Neymar. O’Ney ha ricevuto il trofeo come MVP della gara ma lo ha generosamente regalato al compagno di squadra, autore della rete fondamentale per il passaggio del turno. Un gesto che dimostra come l’attaccante brasiliano sia maturato, sul campo e non solo. Si vince da squadra e si è squadra anche fuori dal rettangolo di gioco. Bravo!

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE