Clasico, partita di stelle? Non sempre. Ecco i gregari che l'hanno decisa

Notti di gala decise da invitati poco nobili. Quando il Clasico regala sorprese e marcatori inaspettati. “Cenerentoli” del calcio principi per una notte.

di Portale Del Caclio

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

jesè

Un “clasico” da dentro o fuori: chi tra Messi e Benzema, considerando che Hazard è out, si prenderà il proscenio di Real-Barcellona? La partita è così particolare che può esserci spazio per qualche marcatore a sorpresa: uno da “chi se lo aspettava?”. Del resto non sarebbe la prima volta. È il caso di Jesè, detto la “piccola cimice”, l’ex perla del Castilla. Noto più per le sue polemiche fuori dal campo che per i gol realizzati, ma nella gara di andata della stagione 13/14, trova la via del gol Il che però non basta al Real ad evitare la sconfitta per 2-1.