Conte risponde a Capello: “Pochi gol? Non mi pare visto che… “

Fabio Capello e Antonio Conte non se le sono mandate a dire in diretta tv dopo la sconfitta dell’Inter contro il Real Madrid.

L’ex tecnico di Juventus e Roma ha stuzzicato l’allenatore dell’Inter sul modulo e soprattutto sulle difficoltà incontrate dai nerazzurri in questo inizio di stagione.  

L’Inter è partita male senza determinazione, nella prima fase era sempre in difficoltà. Tre difensori contro un attaccante e poi in mezzo sei in inferiorità. Se la squadra non funziona così forse è ora di cambiare sistema di gioco”, ha incalzato Capello già prima dell’arrivo di Conte.

Poi, rivolgendosi al tecnico nerazzurro, gli ha nuovamente chiesto se non sia il caso di cambiare modulo, visti i tanti gol presi e la scarsa produzione offensiva.

Conte ha preferito glissare sul sistema di gioco ma ha risposto piccato sulla presunta povertà nella fase d’attacco. “Non mi sembra che siamo poco prolifici in attacco, visto che stiamo segnando tantissimi gol. Forse ne stiamo subendo qualcuno di troppo, questo sì. La partita si è messa subito in salita ed è stato difficile rimettersi in gioco, anche per via dell’espulsione dovuta a un eccesso di proteste. La situazione è questa, ne prendiamo atto. All’andata abbiamo fatto molto meglio: eravamo stati più aggressivi”, ha chiosato l’allenatore.

Senza però entrare nel dettaglio di un eventuale cambio di modulo, soluzione che Conte non ha mai voluto prendere in considerazione se non a gara in corso e in situazioni di emergenza