Crotone, Cosmi: “Ho sofferto la lontananza dalla Serie A”

Le dichiarazioni del tecnico dei calabresi

di Redazione ITASportPress

Serse Cosmi (Getty Images)

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Il Crotone si sblocca dopo sette sconfitte consecutive. I calabresi superano il Torino con una prestazione maiuscola nella ripresa, rifilando un sonoro 4-2 ai granata. La salvezza non appare più un miraggio.

Cosmi, Instagram Crotone

LE PAROLE DI COSMI

Il tecnico Serse Cosmi commenta la vittoria della sua squadra ai microfoni di Sky Sport: “Vincere dà sempre un senso di felicità. Era un momento che attendevo da tempo. Me lo prendo tutto, sono felice per me e per la società. Ci sono persone serie a 360°. Stanno soffrendo una stagione calcisticamente particolare. Domani comincerò a pensare egoisticamente anche a me. Io ho sofferto l’accantonamento dalla massima categoria. Ci sono stati momenti in cui avrei potuto tornare e ringrazio il Crotone. Questa è una squadra che ha ottenuto vittorie piuttosto larghe. Il merito di Stroppa è quello di aver dato caratteristiche precise. Ounas ha rischiato la vita perché ha sprecato un due contro uno (ride ndr.). Simy? Ha un modo suo di calciare e correre per via della statura e numero di piede”.