Crotone, Stroppa: “Contro il Benevento per la svolta. Ora voglio tre punti”

Crotone Stroppa (getty images)

Vigilia di campionato per il Crotone di Giovanni Stroppa che domani sfiderà il Benevento di Filippo Inzaghi per la 18^ giornata di Serie A. Il tecnico dei calabresi ha presentato la sfida alle Streghe nel consueto appuntamento con la stampa.

Crotone-Benevento, parla Stroppa

Stroppa, getty images

“Che gara mi aspetto? Una sfida difficile per diversi motivi. In primis l’aspetto psicologico nell’affrontare la squadra avversaria. Dobbiamo fare la partita e vincerla. La prestazione deve passare da una situazione perfetta per noi. Non dobbiamo fare errori gratuiti. Deve essere una partita anche sporca”, ha detto Stroppa.

“Noi in emergenza senza Reca e Molina? Sì, ma è così da inizio campionato. Ma si gioca 11 contro 11 e siamo pronti. Ripeto, abbiamo la determinazione giusta per voler fare risultato“. “Contro il Benevento incontro della svolta? Lo dico da un po’ di tempo. Arrivare a fine partita con una vittoria sarebbe una svolta sì. Per fortuna siamo ancora nella condizione di raggiungere questo mini obiettivo per affrontare le prossime gare con maggiore consapevolezza”.

“Già battuto Inzaghi nella passata stagione e si può rifare? Me lo auguro. L’anno scorso non c’è stata partita in riferimento al torneo di Serie B. Loro hanno fatto un campionato incredibile. L’hanno ammazzato. Merito di Pippo”.

“Mercato? So che la società sta facendo di tutto per rinforzare la squadra. So che non è facile per vari motivi. Sia per l’appeal del Crotone sia per la posizione in classifica. Dobbiamo avere la forza e la fortuna di trovare delle opportunità. Abbiamo individuato dei giocatori e la società sta provando a rinforzare la squadra”.