Crotone, Stroppa: “Non va, troppo leggeri sui gol. Preoccupato per Messias”

Le parole del tecnico dei calabresi

di Redazione ITASportPress

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Il Crotone esce sconfitto dal match salvezza contro la Fiorentina. I calabresi cadono per 2-1 allo stadio Artemio Franchi. Il tecnico Giovanni Stroppa commenta la sconfitta ai microfoni di DAZN: “Sotto l’aspetto della personalità, meglio nel secondo tempo. Si poteva fare di più. Sapevamo delle difficoltà della Fiorentina. In occasione dei gol siamo stati troppo leggeri. Certo, Bonaventura ha fatto un gol bellissimo, ma si poteva fare meglio sul secondo. Mi tengo la reazione e la voglia di agguantare il risultato. Messias è un fuoriclasse e non solo per noi. Credo abbia pagato il suo carattere nelle esperienze precedenti. E’ timido e introverso. Ha una personalità diversa in questo momento. I numeri parlano di qualcosa di straordinario. Sta dimostrando di avere una qualità importante. Speriamo di non averlo perso. Cerchiamo di valutarlo nei prossimi giorni. Facciamo fatica a difendere la palla. Abbiamo la coperta corta. Benali ci è mancato da inizio campionato e averlo in campo è stato positivo. Sicuramente è mancata la qualità negli ultimi metri”.

Crotone Stroppa
Crotone Stroppa (getty images)