Dalla Spagna: “Barcellona, prima la pace e poi la Coppa”