De Zerbi: “Domani rientra Caputo. Ma con la Fiorentina è il match più difficile…”

Una classifica decisamente importante per il Sassuolo di De Zerbi che ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani con la Fiorentina: “Stanno rientrando i giocatori infortunati e quelli che non erano brillanti stanno tornando ai livelli soliti – dichiara fiducioso l’allenatore del Sassuolo -. Il risultato è più facile ottenerlo giocando bene a calcio, ma noi dobbiamo arrivare alla vittoria senza mai trascurare quello che è il nostro Dna”.

“SODDISFATTO DELLA CLASSIFICA, MA…”

De Zerbi (getty images)

Classifica bella, ma non è l’interesse principale di De Zerbi: “Siamo soddisfatti dei punti che abbiamo ma non è una cosa che mi interessa più di tanto in questo momento, la nostra volontà è quella di tornare a giocare bene, creando tante occasioni. Anzi, essendo in alta classifica dobbiamo rischiare ancora di più in situazioni come l’uno contro uno”.

FIORENTINA – Il Sassuolo domani dovrà guardarsi le spalle dalla possibile reazione della squadra di Prandelli, reduce dalla disfatta di Bergamo: “È il match più difficile in questo momento, se pensassimo il contrario domani usciremo dal campo senza punti – dichiara l’allenatore dei neroverdi – . L’ho già detto alla squadra e non mi stancherò di ripeterlo. Mi aspetto una reazione della Fiorentina che ha giocatori forti in organico, dobbiamo alzare la soglia di attenzione”.

RECUPERI – De Zerbi finalmente potrà contare su Caputo: “Domani rientrerà, così come lo faranno Defrel e Chiriches, adesso vediamo se a partita in corso o se dall’inizio ma stanno bene. Questo per noi è molto importante, tranne Ricci saranno tutti a disposizione” – afferma raggiante il mister del Sassuolo – .