Demiral barbiere per un giorno: il primo cliente è… Bonucci

Leonardo Bonucci protesta col direttore di gara

TORINO – La sosta natalizia è ormai arrivata agli sgoccioli e finalmente, gli appassionati di calcio potranno tornare a seguire e supportare la loro squadra del cuore. Dalle parti della Continassa c’è grande concentrazione sia per quella che sarà la sfida di domani contro l’Udinese, ma soprattutto per quello che sarà il mercato di riparazione appena cominciato. Tanti sono i nomi che circolano sul taccuino di Paratici e il primo colpo messo a segno porta il nome del genoano Rovella che, potrebbe essere girato in prestito nella prossima stagione. Intanto la squadra è tornata agli ordini di mister Pirlo e  sono ancora molti i dubbi sugli 11 titolari che scenderanno in campo nel match dell’Allianz Stadium.

Mentre la tensione per il ritorno in campo in questo nuovo avvio di inizio anno cresce vertiginosamente, considerato anche l’ampio distacco dalle due milanesi, in casa Juve c’è chi prova a stemperare gli animi. Si tratta della coppia difensiva Bonucci-Demiral, con quest’ultimo che si è improvvisato barbiere per un giorno. Come si può vedere attraverso una storia pubblicata sull’account Instagram del centrale turco, il numero 28 della Vecchia Signora viene immortalato alle prese con una macchinetta apposita, intento a tagliare i capelli ad un cliente speciale. Stiamo parlando di Leonardo Bonucci, finito anche questa volta sullo ‘sgabello’, ma con un epilogo diverso e totalmente comico. L’ex Bari infatti, sembra essere divertito ed entusiasta dalle doti del suo compagno e chissà che magari non possa diventare il suo barbiere di fiducia. Demiral ci ha poi ironizzato su commentando cosi all’interno del video: “Io sono piu bello ma va bene dai”. Sicuramente i tifosi bianconeri si aspettano che questo feeling possa esplodere definitivamente anche in campo, ma la sensazione è che all’interno dell’ambiente bianconero, si respiri aria di serenità e ottimismo che, se durerebbe per tutto il proseguo della stagione potrebbe aprire a ‘nuovi’ e clamorosi scenari. >>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<