Fiorentina, Amerini: “Vlahovic forte? Non prendiamo punte da anni, basta!”

Le considerazioni dell’ex centrocampista della Fiorentina

GERMOGLI PH: 16 DICEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SASSUOLO NELLA FOTO VLAHOVIC

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

L’ex viola Daniele Amerini ha parlato a Lady Radio:

“Il ritorno di Commisso? Credo sia fondamentale, si farà sentire e penso che abbia voglia di lasciare il segno nel mercato, anche se non sarà facilissimo. Sono fiducioso, qualcosa di interessante secondo me può venir fuori. Bisogna essere bravi a cogliere l’attimo soprattutto sull’attaccante, ma soprattutto non bisogna ricadere nel solito errore di non prendere attaccanti perché Vlahovic diventerà fortissimo. Ormai succede così da quasi due anni. Dusan migliorerà, ne sono convinto, e anche in maniera sensibile, ma è troppo rischioso affidarsi soltanto a lui adesso, ha appena vent’anni e necessita di tempo e riferimenti. Caicedo? Per costo, abitudine al campionato e capacità lo ritengo pronto. Non so quanto sia fattibile, perché lui ha voglia di essere protagonista e qui verrebbe ancora da comprimario, insieme al serbo Papu Gomez? Magari…”.

“Fiorentina squadra più strana del campionato, ecco perché”