Fiorentina, Pradè: “Puntiamo molto su Vlahovic. Kokorin va aspettato. E Ribery…”

Al Franchi si gioca la sfida Fiorentina e Inter. Nel pre partita, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato il dirigente della squadra viola

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Al Franchi la Fiorentina ospita l’Inter di Conte, reduce dalla sconfitta nella semifinale d’andata di Coppa Italia contro la Juve. Prima della gara, intervistato da Sky Sport, ha parlato il dirigente della squadra viola Daniele Pradé:

Getty Images

“A Vlahovic abbiamo dato la massima fiducia, Prandelli gli ha dato la maglia. Può davvero diventare un giocatore importante. Oggi giornata importantissima per noi, costruzione di un centro sportivo fa vedere quanto vuole diventare grande Commisso. Kokorin può essere utile perché ha caratteristiche diverse, andrà aspettato per trovare la massima condizione fisica, ma per noi può essere importante. Kouamé? Non viviamo un momento felicissimo e dobbiamo essere sostanza, poi ci sarà iil momento per essere belli. Ora giocare con una punta ci dà maggiore sicurezza, Ribery grande assenza. Malcuit è un quinto con una caratteristica diversa, ci serviva un giocatore di completamento. Ma abbiamo anche Callejon”.