Foto con la maglia di Dybala, Segre chiede scusa: “Sono granata dentro, un errore”

Social / Bufera social contro il centrocampista del Torino per la “foto rubata” dopo il derby, che poi spiega: “Chiedo scusa, era solo un regalo per un parente argentino”

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

È finito nell’occhio del ciclone di critiche social il centrocampista del Torino Jacopo Segre, “colpevole” di essersi fatto fotografare sorridente con la maglia di Dybala in bella mostra dopo il derby della Mole perso dalla squadra di Giampaolo in rimonta contro la Juventus. Una leggerezza che i tanti internauti granata non hanno perdonato al classe 1997, che in queste ore è stato preso di mira su tutti i propri account social in seguito alla divulgazione dell’immagine privata e non resa pubblica dal giocatore.

SEGRE – A dare spiegazioni in merito è stato lo stesso Segre, che tramite una story su Instagram si è scusato con chiunque si fosse sentito offeso: “Ho commesso l’errore di scattare una foto con la maglia di Dybala, un semplice regalo per un parente argentino. Ho sbagliato e voglio chiedere scusa a tutto il mondo Toro. Jacopo Segre è granata dentro e sarà per sempre granata“. Malinteso immediatamente rientrato dunque, con il classe 1997 che ha voluto prontamente dare spiegazioni in seguito alla leggerezza commessa.