Genoa, Ballardini: “La squadra sta bene. Abbiamo una gran responsabilità”

“È una partita molto importante! Giochiamo contro una squadra arrabbiatissima, bisogna dare il massimo”.

Esordisce così il tecnico del Genoa, Davide Ballardini, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Cagliari, in programma domani, domenica 24 gennaio, alle ore 15.00 a Marassi.

Di seguito, le sue dichiarazioni.

“La squadra sta bene, si è allenata bene, la sensazione che abbiamo è che tutti siano ok. Solidità difensiva? No, è un attimo perderla. Questo campionato è talmente strano, è chiaro che ci sia una squadra che vuole fare bene, vuole esserci, è coinvolta nelle due fasi di gioco. Questo ci dà delle buone sensazioni, come ho detto non puoi pensare di avere raggiunto un equilibrio, te lo devi conquistare minuto per minuto. Anzi, secondo per secondo. Questo è un campionato strano, tutti sono molto competitivi, le squadre molto ben preparate e assemblate. Il campionato ti impone di esserci sempre, se vieni meno in qualche aspetto questo campionato te lo fa subito notare”.

“Il Cagliari non è in un buon momento, è vero, ma questo è la conferma di quanto detto prima. In questo periodo però han fatto buone partite, non meritando hanno perso – ha proseguito l’allenatore del Genoa -. Penso a Firenze, il Cagliari ha avuto più occasioni. Questo conferma che loro sono molto seri, decisi nel cambiare questo ultimo periodo di risultati non buoni. Cosa significa giocare al Ferraris che ha appena compiuto 110 anni? Ogni volta c’è tanta tanta emozione, quando entri nel corridoio e in campo. Oltre a questo c’è tanta responsabilità”, ha concluso Ballardini.