Genoa, Ballardini: “Momento positivo, ma ora diventerà più dura”

Vigilia di campionato per il Grifone

di Redazione ITASportPress

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Davide Ballardini, mister del Genoa, ha parlato alla vigilia della sfida di campionato contro il Crotone valida per la 20^ giornata di Serie A. Il tecnico ha presentato la gara nel consueto appuntamento con la stampa.

Crotone-Genoa, parla Ballardini

Genoa Ballardini
Genoa Ballardini (Screnshot Youtube Genoa)

“La classifica? Penso che non abbiamo fatto ancora nulla. C’è tutto un girone da fare, non abbiamo fatto nulla”, ha detto Ballardini. “Sicuramente quanto fatto in questo periodo è stato fatto bene, però da qui in avanti ci saranno difficoltà”. Sulla lotta salvezza: “Siamo lì e ce la giochiamo con 7-8 squadre. Siamo coinvolti noi come lo sono altri. Purtroppo per questa lotta ci sono squadre anche forti come Torino e Cagliari. Ad inizio stagione non si pensava potessero essere lì”.

Sul Crotone: “Fin dall’inizio il Crotone ha fatto vedere di avere le idee chiare su quello che deve fare. Il Crotone è una squadra organizzata e sanno cosa fare nelle varie fasi di gioco. Le partite che hanno fatto fino ad ora dimostrano che se la giocano con tutti”.

Sulla sua squadra e sulla difesa che non subisce gol da tre gare: “(ride ndr). Il Crotone mi sa che ha dato 3-4 gol ad alcune squadre. Quindi, è chiaro che bisogna essere sempre squadra e dimostrarlo anche a certi avversari. Solo col lavoro quotidiano si ottiene questa solidità”.