Genoa, Marroccu: “Destro qui a lungo. Shomurodov? Il meglio deve ancora venire”

Genoa Marroccu (screenshot Youtube Genoa)

Il Genoa vive un ottimo momento in campionato. La cura Ballardini ha funzionato e si spera possa continuare anche dopo la chiusura del calciomercato che ha visto il Grifone non perdere i suoi big ma, anzi, rinforzarsi. A fare un bilancio della sessione invernale appena conclusa è stato Francesco Marroccu, direttore sportivo dei rossoblù ai microfoni di TeleNord.

Genoa: Marroccu su Destro e non solo

Destro (getty images)

“Abbiamo oggettivamente lavorato anche in maniera strategica sul mercato, avendo le idee chiare al nostro interno e avendo già stabilito il finale della storia”, ha detto Marroccu. “Sarà il tempo a dire se avremo lavorato bene o male. I bilanci comunque si fanno a maggio”.

Tra le tematiche più positive, indubbiamente, l’aver confermato i due attaccanti che stanno facendo la differenza in questa stagione: Destro e Shomurodov. “La storia di Destro è semplice: le carte blindano la sua posizione contrattuale sia a tutela del club, sia del giocatore. Ma qui non è un discorso di carte. Destro sarà per tanti anni un giocatore che vestirà la maglia rossoblù, e non saranno i contratti a stabilirlo, ma la chimica nata tra giocatore e club”.

E ancora su Shomurodov: “Per lui il meglio deve ancora venire. Deve ancora far vedere tutte le sue capacità. Deve ancora esprimere il meglio di quello che vediamo in allenamento. Sadiku è un giocatore forte, che vale più di una Primavera, ma è stato un acquisto mirato e funzionale”.

Shomurodov
Shomurodov (getty images)