Genoa, Rovella si racconta: “Vi spiego perché indosso la maglia numero 65”

Il centrocampista che vestirà la maglia della Juventus parla a Sky

di Redazione ITASportPress

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Il presente si chiama Genoa, ma nel futuro di Nicolò Rovella c’è la Juventus dove andrà a raccogliere il testimone di grandi campioni che hanno popolato il centrocampo della Juventus. Rovella ha voluto ripercorrere il momento del suo debutto in Serie A ai microfoni di Sky Sport: “Esordire a San Siro è stato sicuramente indimenticabile, qualcosa di speciale. Ho esordito praticamente a casa, sicuramente giocare contro l’Inter piena di campioni è stato un onore e un bel traguardo per me. Il numero 65? E’ l’anno di nascita di mio padre – svela il calciatore –  poi l’ho scelto alle prime volte in prima squadra. L’ho scelto in suo onore perché anche lui giocava a calcio e mi ha sempre seguito da bambino”.

 

Nicolo Rovella Getty Images