Giuntoli “salva” Gattuso a prescindere dal Granada: “Non rischia assolutamente”

Il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi ai microfoni di Sky Sport nel pre-partita del match contro il Granada in Europa League

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi ai microfoni di Sky Sport nel pre-partita del match contro il Granada in Europa League.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Le parole di Giuntoli

Atalanta Napoli Giuntoli
(by Getty Images)

“Gattuso ha scelto la difesa a tre perché questa sera rientrava Koulibaly, per ritrovare compattezza e solidità difensiva, per dare continuità a Rrahmani e Maksimovic, per crederci, possiamo fare bene e abbiamo le qualità per ribaltarla. Osimhen ha perso conoscenza nella gara contro l’Atalanta, ha fatto cinque-sei partite di fila senza essere al meglio della condizione, quindi un po’ di riposo non gli può che far bene per ricaricarsi e tornare settimana prossima. Gattuso non a rischio? Assolutamente. La società sin da quando De Laurentiis l’ha presa pensa sempre alla solidità economica, con un occhio sempre al bilancio. Abbiamo risentito del periodo come un po’ tutte le società, ma teniamo duro su questa linea. Mertens è stato fuori due mesi, rispetto ad Osimhen ha lavorato di più ma non è al meglio, ci vorrà ancora qualche settimana per rivederlo ai suoi livelli. Oggi farà qualche minuto per rimettere minutaggio”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER