Insigne: “Amaro in bocca, potevamo vincere. Ma ci proveremo al ritorno”

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, ha parlato al termine della sfida al Barcellona

NAPLES, ITALY – FEBRUARY 25: Lorenzo Insigne of SSC Napoli runs with the ball while challenged by Sergio Busquets of FC Barcelona during the UEFA Champions League round of 16 first leg match between SSC Napoli and FC Barcelona at Stadio San Paolo on February 25, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Michael Steele/Getty Images)

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Non è riuscito a mettere la sua firma sul match ma di certo c’è anche lo zampino di Lorenzo Insigne in Napoli Barcellona. Il calciatore, al termine della gara, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport ed ha svelato il retroscena dietro lo scambio di maglia con Messi.

Le parole di Insigne

“Gli ho chiesto la maglia prima del match e lo ringrazio. Questo pareggio ci lascia un po’ di amaro perché ce la siamo giocata a tratti, facendo anche una gara di sacrificio. Ora testa al campionato perchè abbiamo una gara importante in casa e abbiamo l’obbligo di fare bene. Busquets e Vidal? “Ci sono altri calciatori forti. Noi pensiamo solo ad andare là e fare una grande partita, rischiando un po’ di più, per cercare di qualificarci. Sfidare il Barcellona?E’ stata una bella emozione perché era la prima volta che affrontavamo il Barcellona di Messi. Mi dispiace un pò per il risultato, davanti ai nostri tifosi potevamo vincere, ma ora proveremo a farlo al ritorno. Sarà lì che capiremo se possiamo passare il turno”.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL NAPOLI