Inter, senti Winter: “Zero problemi in Europa League. CR7? Più forte il Fenomeno”

Cresciuto nell’Ajax, arriva in Serie A alla Lazio dove gioca per quattro stagioni. Alla fine della sua avventura in biancoceleste, l’Inter deciderà di acquistarlo e con la Beneamata in tre campionati, dal 1996/1997 al 1998/1999 alzerà al cielo la Coppa Uefa del ’98. Intervistato dal portale trud.bg, l’ex calciatore nerazzurro Aron Winter ha analizzato il match di Europa League dei nerazzurri contro il Ludogorets. Il futuro interista ma anche tanti ricordi, dalle gare con Ronaldo ai derby più caldi della sua carriera.

INTER“Sono andato all’Inter perché avevo la sensazione che con i nerazzurri avrei potuto vincere tanti trofei. Sono una persona che vive per questo. I derby più belli della mia carriera? Sia Ayax-Feyenoord, che Lazio-Roma e Inter-Milan: tutte partite meravigliose, sceglierne uno non importa”

EUROPA LEAGUE“Credo che l’Inter non avrà sicuramente problemi nel match contro il Ludogorets in Europa League: la squadra di Conte è tra le più forti dell’Europa League. I nerazzurri sono esperti e meglio organizzati, non credo possano avere delle difficoltà

SCUDETTO“E’ un obiettivo ancora alla portata, ma alla fine la Juventus credo che riuscirà a vincere. Speriamo che l’Inter riesca a conquistare il primo posto, ma contro i bianconeri sarà complicato”

RONALDO“Sia il Fenomeno che Cristiano sono giocatori unici. Il brasiliano però secondo me era superiore rispetto al portoghese: gli infortuni sono stato un peccato, avrebbe vinto molto di più senza i problemi fisici”

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

VIDEO – Serie A, Lazio-Inter 2-1: gli highlights del match