Juve-Milan, dove eravamo rimasti? Polemiche, linee parallele e lamentele… lunghe sei anni

Milan-Juventus, garanzia di…polemiche arbitrali. Difficile trovare uno scontro tra le due squadre che non abbia lasciato qualche strascico nelle dichiarazioni dei protagonisti. E la sfida di Coppa Italia non fa eccezione…

di Portale Del Caclio

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Milan-Juventus, garanzia di molte cose. Di cornice straordinaria di pubblico, persino in un altro continente. Di storia e tradizione calcistica, visto il blasone delle due squadre. E di…polemiche arbitrali. Difficile trovare uno scontro tra le due squadre che non abbia lasciato qualche strascico nelle dichiarazioni dei protagonisti. La partita di Coppa Italia, con la Juventus che pareggia a tempo quasi scaduto con un rigore, non fa eccezione. Pioli dopo il fischio finale si lamenta: “C’era un fallo netto su Ibrahimovic che non è stato ravvisato. E Calabria non può scomparire sulla girata di Cristiano Ronaldo”. Tutto nella norma, quando si parla di Milan e Juventus, E pensare che, nella storia del big match, questa è una delle polemiche…più leggere!