Juventus: Dybala rinnova, Evra set

Il gol meraviglioso segnato contro la Lazio, tra gli altri, è molto simile a quello firmato pochi giorni fa in Coppa italiana contro l’Atalanta ed è stato il più bello regalo che Paolo Dybala poteva fare ai fan di Juventus, mentre il suo rinnovo è già una questione di giorni. L’accordo tra le parti, infatti, e stato raggiunto e le prossime ore l’agente Pierpaolo Triulzi si incontrerà con i leader di Juve per raggiungere un accordo destinato a durare a lungo.

“Il rinnovo di Dybala non è un colpo in mercato, perché non c’era alcun dubbio circa il suo prolungamento del contratto. Ha un contratto lungo e volevamo solo alzare il livello dei giocatori del suo calibro.”- ha spiegato Marotta prima della partita di Domenica che effettivamente farà lo stipendio attuale dell argentino da 3 milioni più bonus raggiungere fino a 7 milioni. E questo è un chiaro segnale che la “Vecchia Signora” si basa fortemente nella “Joya” non solo per il presente ma anche per il futuro.

Già da settimane non fa parte Patrice Evra. Dopo essere finalmente spostato da Allegri nella conferenza stampa il Sabato, il difensore deve solo scegliere la destinazione successiva tra Crystal Palace, Schalke 04 e Lione. Tuttavia l’impressione è che il giocatore francese sara sostituito nel mese di gennaio perché negli ultimi deflussi, Asamoah è impegnato più che dignitoso e Alex Sandro è una garanzia. Mentre l’arrivo di Kolasinac, prenotato per il giugno, ora può aspettare. Diverso discussione si fa in termini dell centrocampo, dove si valuterà Hernanes e Lemina sempre vicino alla partenza. Il vicino arrivo alla Tolisso sembra praticamente impossibile, e l’unica possibilità che rimane e accelerare i passi verso Bentancur, che certamente saranno impegnati a U20 per diverse settimane.