La certezza di Courtois: “Se la Liga riprende il titolo lo vincerà il Real”

Thibaut Courtois (getty images)

Intervistato da RTVE, Thibaut Courtois, portiere del Real Madrid, è tornato a parlare della potenziale ripartenza della stagione in Spagna. Il massimo campionato iberico vede una lotta serrata per la vittoria finale con il Barcellona in testa con 2 sole lunghezze di vantaggio proprio sui blancos. In caso di stop al torneo, però, l’estremo difensore belga non vorrebbe vedere assegnato il titolo ai rivali e la motivazione è presto detta…

Il Real Madrid è più forte

Griezmann Varane Real Madrid Barcellona
Real Madrid Barcellona (getty images)

Lo aveva detto anche in precedenza e lo ribadisce anche ora: “La Liga va giocata fino alla fine. O c’è un campione al termine del campionato o non vince nessuno, non sarebbe giusto”. Questo il pensiero di Courtois che continua nella sua spiegazione prendendo in esempio anche gli altri campionati. “In Inghilterra, nel caso del Liverpool si potrebbe capire, ci sono tantissimi punti di distacco tra i Reds e la seconda in classifica”. Discorso non applicabile alla Liga dove, appunto, il divario è minimo: “Non ho mai detto che il Real Madrid meriterebbe di essere proclamato campione al posto del Barcellona qualora non dovessimo riprendere a giocare. Ciò che penso è che siamo più forti del Barcellona nonostante il -2 in classifica. E, se si disputeranno le undici partite che mancano da qui alla fine, sono sicuro che potremo trionfare noi al posto dei blaugrana“, ha detto il portiere del Real Madrid.

Il rito di Courtois sui suoi guantoni

Courtois
Courtois Real Madrid (getty images)

Di recente proprio il portiere aveva anche raccontato alcuni dettagli curiosi del suo mondo tra i pali. Un rito che lo accompagna sempre o quasi prima di una gara. Courtois aveva detto ai microfoni di Futbolemotion durante una diretta Instagram: “La sera prima di una partita lavo i miei guanti. Mi piace che siano un po’ bagnati quando li indosso in campo”. Che sia questo il segreto della bravura del numero uno blancos e della Nazionale belga? Chissà…