La Serie A è un campionato per vecchi? Ribery secondo debuttante più anziano


La prima giornata del massimo campionato italiano è stata un’occasione anche per muovere le statistiche dei giocatori che hanno fatto il record per anzianità del loro esordio in A. Il primato non va alla Fiorentina, ma resta in Toscana.

di Redazione Il Posticipo

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La prima giornata del massimo campionato italiano è stata un’occasione anche per muovere le statistiche dei giocatori che hanno fatto il record per anzianità del loro esordio in A. L’ottavo giocatore più attempato ad aver esordito in Serie A è Seydou Keita: l’ex centrocampista maliano è passato dal Valencia alla Roma nell’estate 2014 e ha fatto il suo esordio nel campionato italiano a 34 anni, 7 mesi e 14 giorni (Roma-Fiorentina 2-0, 30 agosto).