L'agente di Joao Pedro: “Se arrivano offerte importanti le valuteremo col Cagliari”

CAGLIARI, ITALY – FEBRUARY 01: Joao Pedro of Cagliari celebrates his goal 1-0 during the Serie A match between Cagliari Calcio and Parma Calcio at Sardegna Arena on February 1, 2020 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Il Pazzo Pazzini ha portato i colori gialloblù in Laguna a Venezia…

Mancano ancora 14 partite alla fine del campionato, ma Joao Pedro è arrivato già a quota 14 gol segnati. Nonostante il Cagliari non sia nel suo momento migliore, tanto che la squadra è in ritiro da ieri in provincia di Brescia (recuperato Cacciatore), il numero 10 rossoblù continua a far bene, tanto che il suo procuratore Marco Piccioli ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: “Ha rinnovato, il contratto è fino al 2023. Abbiamo sposato il progetto Cagliari, il ragazzo è contento di restare. Ovvio che se dovesse arrivare un’offerta importante per tutti, con un accordo col Presidente, ci metteremmo a parlarne per essere tutti contenti di fare un salto di qualità. A gennaio abbiamo deciso di non considerare le offerte, vedremo a giugno come finirà la stagione e quel che si presenterà”.

Se il presidente del Cagliari è atteso da un incontro con Joao Pedro a fine stagione, il suo prossimo avversario, il suo collega presidente del Verona Maurizio Setti, è intervenuto durante l’evento “Hellas Verona by Night” presentando il match tra i gialloblù ed il Cagliari in programma domenica: “Il Cagliari? Spero che contro il Cagliari ci saranno tanti tifosi: arriverà una squadra con le ossa un po’ rotte ma arrabbiata, quindi non sarà facile”.