Lana, l'interista “pentito” che tornò milanista e quel 1° gol in Nazionale 110 anni fa

Arena civica 1910, il primo gol “azzurro” è di un milanista che aveva fondato…l’Inter. Lana segnò poi, contro l’Inter, il primo gol in un derby di Milano a Chiasso nel 1908

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Le cronache dell’epoca scrivevano: “A tenere alto l’onore del Milan nel primo match della Nazionale Italiana (all’Arena di Milano il 15 maggio 1910 contro la Francia) ci sono due giocatori del Milan: Aldo Cevenini e appunto Pietro Lana. Un terzo, Attilio Trerè veste in quel momento la maglia dell’Ausonia Milano. L’attaccante rossonero è il vero mattatore della partita visto che ben tre dei sei gol segnati ai malcapitati transalpini saranno segnati dal cannoniere meneghino. Con la maglia del Milan Pietro Lana gioca ininterrottamente per sei stagioni dal 1909 al 1914 giocando 52 partite e mettendo a segno 19 gol.”

Pietro Lana al cimitero Monumentale di Milano

Un fatto storico il primo gol in maglia azzurra anche se 110 anni fa la maglia non era ancora azzurra. Eppur nel 1908 Pietro Lana era tra i dissidenti milanisti che propugnarono la scissione dalla quale nasce l’Inter. Poi però ha cambiato idea ed è rimasto in rossonero…Appassionato di alpinismo, Pietro Lana dopo aver smesso di giocare a calcio ha cambiato vita, senza essere tifoso o addetto ai lavori: si divertiva a stupire i bambini sulla spiaggia di Gabicce infilando con i tiri ad effetto i finestrini delle cabine. Lo chiamavano Fantaccino perché era piccolino di statura.

Il primo derby milanese a Chiasso: primo gol di Pietro Lana l’interista pentito…

Da interno sinistro segna 18 gol in 51 partite, ma la frase “fonda l’Inter, poi se ne pente e torna al Milan” fa parte di tutte le sue biografie. Lana poi sarebbe stato anche il primo marcatore del derby di Milano, nell’ottobre 1908 a Chiasso: Milan-Inter 2-1 e primo gol proprio di Lana. Il buon Pietro era un giocatore sui generis, anche se all’epoca valeva un po’ tutti. Gli storici ricordano infatti che Lana, pur essendo già socio e giocatore del Milan dal 1906 giocava contemporaneamente anche nel Club Minerva-.