L'Atletico Mineiro taglia l'ex Milan Ricardo Oliveira: ma lui continua a predicare il Vangelo…

L’allenatore argentino dell’Atlético Mineiro, Jorge Sampaoli, non tiene in considerazione il calciatore, ex del Santos, della Liga spagnola e del Milan.

BELO HORIZONTE, BRAZIL – JUNE 13: Ricardo Oliveira #9 of Atletico MG controls the ball during a match between Atletico MG and Sao Paulo as part of Brasileirao Series A 2019 at Independencia stadium on June 13, 2019 in Belo Horizonte, Brazil. (Photo by Pedro Vilela/Getty Images)

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Sebbene il calcio sia fermato dalla crisi Covid-19, in Brasile continuano i lavori per mettere a punto le squadre per l’inizio della stagione, che ora potrebbe svolgersi tra qualche mese. I media brasiliani hanno confermato che Ricardo Oliveira, un attaccante veterano di 39 anni, non rientra nei piani di Jorge Sampaoli nell’Atlético Mineiro.

Lui però non sembra preoccupato e continua a predicare il Vangelo. Sul suo profilo Instagram, l’ex attaccante rossonero del Milan racconta: “Quando Gesù mi ha scelto per diffondere la sua opera, vivevo nella favela di Carandiru. Ho predicato il Vangelo anche quando sono andato in Italia e mia sorella è stata rapita, rimanendo per 5 mesi in cattività”.