Lazio, Grifo: “Tare ha il mio numero in rubrica, non si sa mai…”

Il calciatore del Friburgo che ha militato anche nella Nazionale italia, Vincenzo Grifo, ha parlato del suo futuro e della Lazio

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

ROMA – Il fantasista italo-tedesco Vincenzo Grifo, ha recentemente rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Incontro Olympia. Al centrocampista del Friburgo piace giocare in Germania, ma non esclude un passaggio in Italia. Magari alla Lazio:

“Dieci in Nazionale? Quando sono stato convocato era libero, Bonucci ci chiese chi la volesse e io mi proposi. Lo ringrazio per avermi permesso di metterla. Amo la maglia della Nazionale, al di là del numero. Ma di certo il dieci è tutta un’altra cosa. In Germania ci alleniamo da 3 o 4 settimane. Siamo piccoli gruppi più il portiere, il pallone non manca nelle nostre sedute. Serie A? Il mondo è piccolo e non si sa mai, sto bene a Friburgo ma il calcio è fatto così. Se mi chiameranno in Italia valuterò con attenzione. Tare il mio numero ce l’ha salvato, giocava anche lui in Germania al Kaiserslautern. L’Italia è bella”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<