Lazio, Patric: “Serve prudenza, ma non abbiamo paura di ripartire”

Ecco le parole del difensore della Lazio, Patric

Patric: regalo ad un bambino

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

ROMA – Altro giro, altra diretta Instagram per un calciatore della Lazio. Stavolta è toccato a Patric. Il difensore biancoceleste è stato ospite del programma spagnolo El Chiringuito de Jugones. Ecco come si è espresso sull’eventuale ripartenza del campionato: “Questa settimana in teoria ricominceremo ad allenarci. Si deve tornare a giocare, con precauzione si deve tornare in campo. L’economia si sta muovendo, deve farlo anche il calcio. Paura? No, non ho paura. Bisogna avere prudenza, ma dobbiamo tornare. Sono due mesi che siamo a casa. Se tutto sta tornando alla normalità, perché noi calciatori dobbiamo rimanere fermi? In Italia come in Francia? Non lo accetteremmo, mancano dodici partite. È un momento storico per la Lazio, stiamo facendo un grande campionato. Non si può prendere la decisione di dare il titolo a una squadra quando mancano ancora così tante partite”.