Leao, momento no: male in campo e anche fuori… Pignorati alcuni beni!

Le ultime sul contenzioso fra l’attaccante e lo Sporting Lisbona

MILANO – Brutte notizie per Rafael Leao. L’attaccante classe 1999, che nell’estate del 2018 aveva lasciato lo Sporting Lisbona per firmare con il Lille, era stato condannato dal Tribunale Arbitrale dello Sport a risarcire il club portoghese di 16,5 milioni di euro, per aver rescisso il proprio contratto anticipatamente e in maniera illegittima. Stando a quel che riferisce il quotidiano lusitano ‘A Bola’, le autorità portoghesi, oltre ad aver già avvertito quelle francesi e italiane, avrebbero già cominciato a pignorare alcuni beni dell’attaccante del Milan.

Leao nuovo rinforzo di Giampaolo