Liga, incendio in una discarica: rinviato il derby basco Eibar-Real Sociedad

Mancava solo il pronunciamento ufficiale, i cittadini della zona erano in fibrillazione, è arrivata la sospensione del derby. C’è uno strano odore nell’aria dopo l’incendio della discarica di Zaldibar (rischio diossina e furano, entrambi cancerogeni), per il derby Eibar-Real Sociedad i due tecnici avevano fatto le convocazioni, ma la Lega spagnola e la Federazione hanno sospeso il match, seguendo le “raccomandazioni” del governo basco.

Che aria si respirerà allo stadio per Eibar-Real Sociedad?

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

La discarica di Zaldibar

Dopo la dichiarazione del sindaco di Eibar (“Il governo basco fornisce raccomandazioni, ma non prende decisioni sulla disputa delle partite), si era pensato che Eibar-Real Sociedad, derbi guipuzkoano fra baschi, gara di questo turno della Liga, si sarebbe giocato nonostante l’incendio scoppiato nella discarica di Zaldibar. Le due squadre avevano infatti diramato le convocazioni. Ma è arrivata la conferma ufficiale del rinvio del match.

Non si gioca Eibar-Real Sociedad: la comunicazione è ufficiale

Le autorità locali hanno provato a rassicurare la popolazione, ma le testimonianze sui social, ancora in queste ore, riferiscono di uno strano odore nell’aria. Questa mattina si parlava del rischio, dopo l’incendio della discarica nei pressi di Eibar, di contaminazione dell’aria da diossina e da furano, una sostanza tossica e cancerogena.

Strani odori nell’aria, raccontano i cittadini baschi

Gli sportivi volevano giocare: Eibar-Real Sociedad è partita da stadio sold out. Ma i cittadini del territorio (Zaldibar è un comune spagnolo di 2.877 abitanti situato nella comunità autonoma dei Paesi Baschi e confinante con Eibar), sono arrabbiati e protestano. Temono che l’aria li stia avvelenando.

La protesta social di Zaldibar, comune confinante con Eibar
Derby rinviato, cittadini ascoltati