Lione, Garcia avvisa la Juve: “Favorita, ma i più forti non sempre vincono”

Le parole del tecnico del Lione

TORINO – Mercoledì sera la Juventus tornerà di scena in Champions League. I bianconeri saranno impegnati a Lione, dove li aspetterà una vecchia conoscenza: l’ex tecnico della Roma, Rudi Garcia. L’allenatore del Lione ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport, a cui ha rivelato le sue impressioni sul prossimo incontro con i bianconeri, definiti da tutti come favoriti per il passaggio del turno: “Hanno quasi ragione, ma è il quasi che può fare la differenza. La Juve è strafavorita, sono una grande squadra che ho conosciuto da vicino in Italia: quando sono arrivato io avevano già vinto due scudetti consecutivi, poi ne hanno conquistati altri sei. La Juve è una grande squadra con grandi giocatori, ancora di più dopo l’ingaggio di Cristiano Ronaldo, un calciatore mondiale. Non sempre però nel calcio vince il migliore. Sappiamo che loro sono strafavoriti, ma vogliamo fare l’exploit. Vogliamo uscire a testa alta da queste due partite contro la Juve”. Lione come l’Atalanta?Certo, ho visto il risultato dell’andata contro il Valencia e hanno ottenuto buone chance per qualificarsi ai quarti. L’Atalanta, così il Borussia Dortmund che ha sconfitto il Psg e l’Atletico Madrid che ha battuto il Liverpool: sono tutti esempi da seguire”. Ma attenzione perché, proprio poco fa, sono arrivate altre clamorose novità: il noto esperto di calciomercato Niccolò Ceccarini ha sganciato una raffica di nomi bollenti e i tifosi bianconeri sognano! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<