Liverani amaro: “Ingenuità fatali, ma questo Lecce è vivo”

Le parole del tecnico dei salentini

di Redazione ITASportPress

Liverani Lecce (getty images)

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Il Lecce capitola anche contro il Sassuolo dopo un match combattuto fino alla fine. La sconfitta lascia i giallorossi al terzultimo posto in classifica, col rischio che Sampdoria e Genoa piazzino un allungo importante nella lotta per la salvezza. Il tecnico dei salentini Fabio Liverani si sofferma sulla gara dei suoi uomini.

Fabio Liverani, Lecce (Getty Images)

LE PAROLE DI LIVERANI

Delusione e amarezza. Con queste sensazioni Fabio Liverani commenta il k.o. del suo Lecce sul campo del Sassuolo per 4-2 ai microfoni di Sky Sport: “E’ un momento così e mi dispiace molto per i ragazzi. Ci sono ingenuità e un pizzico di sfortuna. Con una carambola prendiamo il 3-2 quando avremmo potuto farlo noi. E’ un dispiacere grande. Abbiamo fatto una grande partita. Dispiace per i ragazzi che hanno fatto un’ottima partita. Dobbiamo recuperare qualche giocatore. Speriamo di sistemare questa emergenza e di commettere meno ingenuità che ultimamente ci stanno costando tanto. Il percorso è questo. La squadra è viva e ho grande positività. Fino all’ultimo secondo noi daremo battaglia contro qualsiasi squadra. Noi lavoreremo bene da qui alla fine. Mancosu? Era il nostro rigorista e stava già entrando. Abbiamo scelto il momento giusto. Oggi abbiamo concesso troppe occasioni per eccessi di generosità. Dobbiamo crescere che in questo momento non ci gira bene. La squadra ha fatto vedere che può competere con tutti”.