Lo Spezia e la carica delle piccole: le città con meno di 100mila abitanti in Serie A

Lo Spezia si unisce a Benvento e Crotone e centra la A in barba al bacino d’utenza. Ecco le favole che il calcio sa e ha saputo regalare…

di Portale Del Caclio

LA SPEZIA, ITALY – AUGUST 20: Players of ASC Spezia celebrate promotion to Serie A during the Serie B Playoff Final second leg match between Spezia Calcio and Frosinone Calcio on August 20, 2020 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images for Lega Serie B)

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

LA SPEZIA, ITALY – AUGUST 20: Players of ASC Spezia celebrate promotion to Serie A during the Serie B Playoff Final second leg match between Spezia Calcio and Frosinone Calcio on August 20, 2020 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images for Lega Serie B)

Crotone, Benevento e Spezia in serie A. Un traguardo straordinario per delle “piccole”. Le tre promosse nel salotto buono del calcio italiano rappresentano città che non superano i centomila abitanti. Spezia si ferma a 93mila. Crotone ne conta 63mila. Benevento ne ha 59mila. Favole di calcio: non sono certo le prime… anzi.