Maldini chiude le porte del Milan al Papu Gomez

Il direttore tecnico del Milan ai microfoni di Dazn ha smentito l’interesse dei rossoneri per il Papu Gomez, in uscita dall’Atalanta

di Redazione Il Milanista

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

MILANO – Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan, è intervenuto ai microfoni di Dazn rispondendo alla domanda sull’interesse dei rossoneri per il Papu Gomez:

Gomez? E’ dell’Atalanta e noi siamo coperti in quel ruolo. In quella zona del campo non abbiamo necessità di nuovi innesti. non servono acquisti lì. Da quello che so’ per il giocatore è un momento delicato e l’Atalanta non lo considera in vendita o sul mercato. Sarebbe brutto parlare ora di un giocatore così, poi questa è la scelta della società di Percassi“.

Non arriverà quindi a gennaio Gomez al Milan, stando alle parole del dirigente del Diavolo. Nonostante la situazione contrattuale di Hakan Calhanoglu molto delicata. Il turco infatti è in scadenza contrattuale e non ci sono aggiornamenti sulla sua situazione. Anche se l’agente del numero dieci rossonero ha abbassato le sue pretese, da sette a cinque milioni di euro a stagione.

Per quello che riguarda il numero dieci nerazzurro, invece, sembra essere ormai arrivata ai titoli di coda la sua avventura a Bergamo. Lo strappo con Gasperini sembra in questo momento insormontabile e nelle ultime due gare disputate dall’Atalanta non è stato nemmeno convocato. Decisione che ovviamente ha alimentato le voci su un suo futuro lontano da Zingonia.

Sulle sue tracce c’è sempre l’Inter. La squadra di Antonio Conte, infatti, potrebbe lasciar partire Christian Eriksen, a gennaio, nella prossima finestra di mercato. Il danese infatti è una delle delusioni della Serie A. Con le parole di Maldini la pista che porta all’Inter adesso sembra essere quella più concreta, anche perché Gomez non rientra nei parametri del fondo Elliott, proprietario del Milan, che preferirebbe profili più giovani e dal futuro assicurato. L’argentino ha 33 anni, senza dimenticare i tanti giocatori in grado di giocare nel suo stesso ruolo, già presenti nella rosa rossonera. Tramonta quindi l’ipotesi Papu Gomez. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<