Maldini: “Tomori ha le caratteristiche giuste, ecco da quando lo seguiamo”

Paolo Maldini, direttore della area tecnica del Milan

Cagliari-Milan, parla Maldini

MILANO Paolo Maldini, direttore dell’area tecnica rossonera, si è così espresso a SkySport nel pre partita di Cagliari-Milan: “Campioni d’inverno? Essere lì o dietro di un punto non cambia la stagione rispetto alla scorsa e non vale assolutamente niente. Il valore lo dà ciò che stiamo facendo”.

SU MANDZUKIC: “Credo sia la conferma di una strategia: squadra giovane con dei rinforzi già pronti. Ci ha portato ad avere grandi risultati e continueremo su questa squadra. L’ha caldeggiato Ibrahimovic? Non è proprio così. Abbiamo parlato con Mandzukic, non ci confrontiamo con i nostri calciatori per prenderne altri. Abbiamo sentito l’allenatore che deve dare l’ok, ma non c’è bisogno solamente di bravi ragazzi, ma di gente determinata in campo e Mario lo è. Il gruppo trascina”.

Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986
Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986

SU TOMORI: “Tra il quasi preso e il preso le cose cambiano. E’ un mercato creativo. Se lo seguiamo e abbiamo provato a prenderlo anche qualche mese fa, vuol dire che abbiamo visto in lui qualche caratteristica giusta per metterlo insieme ai nostri difensori”.

SUL COVID: “Cerchiamo di fare tutto quello che ci viene richiesto nella massima trasparenza, seguiamo i protocollo. Chiediamo ai giocatori un po’ di elasticità”. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<