Matvienko: “Lo Shakhtar merita l’Europa League. Grazie Lukaku!”

Le dichiarazioni del difensore dello Shakhtar Donetsk dopo il pari contro l’Inter e la qualificazione alla fase finale di EL

Il difensore dello Shakhtar Donetsk, Mykola Matvienko, ha parlato a Futbol TV dopo il pari di San Siro contro l’Inter nella gara valida per l’ultimo turno di Champions League. Ecco le parole, riportate dal sito ufficiale del club ucraino: “L’Inter voleva vincere, ma lo volevamo anche noi. Probabilmente possiamo dire che il risultato è positivo e che lo Shakhtar merita di giocare in Europa League in primavera. Durante la partita abbiamo fallito alcune occasione e, a ripensarci, siamo pentiti perché potevamo fare di qui. Grazie a Lukaku, ci ha aiutato a fermare uno degli ultimi tiri che hanno colpito la porta”.

Getty Images

Stai sorridendo: sei soddisfatto del risultato?

“Era un ‘dentro o fuori’. Subito dopo il sorteggio tutti pensavamo di raggiungere almeno l’Europa League. Poi, dopo aver avuto un buon inizio, abbiamo iniziato a parlare della fase finale della Champions League. Il ‘dentro o fuori’ è continuata e, in generale, penso che questo risultato sia positivo”.

 Lo Shakhtar ha giocato con la difesa a tre. Quanto è stato difficile cambiare modulo?

Non è stato difficile perché lo staff ci ha spiegato tutto molto chiaramente con alcune sessioni di teoria nei giorni scorsi e quella più lunga nel giorno della partita. Tutti noi sapevamo le nostre mansioni in campo”. 

Getty Images

Quando Handanovic è arrivato nell’area dello Shakhtar avete avuto modo di segnare…

“Abbiamo avuto anche altre buone opportunità. Non siamo riusciti a concretizzare alcuni contropiedi pericolosi. Ed era importante farlo perché contro squadre come Inter e Real Madrid non si hanno a disposizione molte opportunità”.