Mertens manda in crisi un sarto: “Gli dovevo una camicia per ogni gol, poi ne ha fatti 27…”

Mertens sarto NapoliDAZN ha dedicato uno speciale a Dries Mertens, che ormai a Napoli è più noto come “Ciro”. In occasione della gara valida per l’andata degli ottavi di Champions League, al San Paolo, contro il Barcellona, l’attaccante belga ha messo a segno il suo gol numero 121 con la casacca azzurra. Ciò vuol dire essere entrato di diritto nella storia del club: soltanto Marek Hamsik ha segnato la stessa quantità di gol, ma Mertens ha dalla sua una stagione ancora in corso per superarlo e stabilire un record personale, che riscriverà gli annali del Napoli.

Il sarto di Mertens

Tra i vari protagonisti del piccolo documentario dedicato a Mertens, c’è anche il sarto personale del calciatore. Anche lui si chiama Ciro e ha raccontato un retroscena piuttosto simpatico che riguarda il giocatore del Napoli.

Di seguito le sue dichiarazioni: “Spesso abbiamo fatto delle scommesse. A ogni gol, in palio mettevamo una camicia. Ricordo una stagione in cui fece 27 reti e gli dissi: basta, ora non se ne può più! (ride, ndr)”.

Il legame tra Mertens e Napoli è piuttosto speciale e ha caratterizzato fin da subito l’ambientamento del calciatore in città, ragion per cui con molta attesa la tifoseria attende di conoscere il futuro, dopo giugno, del suo attaccante

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER