Milan, il Psg vuole Reina come vice-Navas. Leonardo mette sul piatto Areola

Alphonse Areola, portiere del PSG (credits: GETTY Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito dall’edizione odierna de ‘L’Équipe‘, il PSG, alla ricerca di un vice del portiere titolare Keylor Navas, starebbe pensando di prendere Pepe Reina, classe 1982, estremo difensore spagnolo di proprietà del Milan ma attualmente in prestito agli inglesi dell’Aston Villa.

Reina rientrerà a Milano dopo il prestito e potrebbe, dunque, fare i bagagli per Parigi. Al Milan l’idea non dispiacerebbe in quanto Reina, legato da un altro anno di contratto al club di Via Aldo Rossi (scadenza 30 giugno 2021), ha un ingaggio, pesante, di 3,5 milioni di euro netti iscritto a bilancio.

Sebbene il vero piano dei rossoneri, per ‘L’Équipe‘, sarebbe quello di cedere Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma ed affidare a Reina il ruolo di portiere titolare per la stagione 2020-2021, alla fine il Milan potrebbe cambiare strategia, tenere Donnarumma e lasciare il via libera a Reina per il trasferimento in Francia.

Secondo l’indiscrezione di mercato, il PSG, per liberare Reina e offrire al Milan un cambio affidabile, offrirebbe, ancora una volta, Alphonse Areola, portiere francese, classe 1993, che Leonardo, direttore sportivo dei parigini, aveva già provato ad inserire, la passata stagione, nell’operazione per acquistare Donnarumma. Un affare, poi, come noto tramontato sul nascere.

Areola, che rientrerà dopo la stagione in prestito al Real Madrid, dove ha fatto la riserva del belga Thibaut Courtois, arriverebbe al Milan con la formula del prestito. NOVITÀ, INTANTO, SU DENZEL DUMFRIES, TERZINO DEL PSV CHE PIACE AL DIAVOLO >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ?