Milan, in mezzo a chi tocca? Suggestione Montolivo ma…

Gli infortuni avevano iniziato il lavoro, i cartellini del Dall’Ara hanno fatto il resto. Il Milan che sabato ospiter la Fiorentina a San Siro si presenter con il centrocampo svuotato di tutti i titolari: gli squalificati Kessie e Bakayoko si aggiungeranno ai lungodegenti Biglia e Bonaventura e Gattuso dovr inventarsi una mediana tutta nuova, andando a pescare tra chi finora ha avuto meno spazio nella rosa rossonera.

le piste
Partiamo dai nomi: i centrocampisti centrali a disposizione di Gattuso sono Jos Mauri, Andrea Bertolacci e Riccardo Montolivo, finora mai utilizzato. Briciole o poco pi anche per gli altri due: insieme, l’italo-argentino e l’ex Genoa hanno totalizzato 316 minuti, poco pi di un quinto del minutaggio stagionale di Kessie. In questi giorni, il tecnico rossonero studier la soluzione per il rebus, che preveder sicuramente l’impiego di Mauri (una gara da titolare in A, contro il Parma). Per il resto, molto dipender dall’abito tattico con cui Rino vestir il Milan: si va dal 4-3-3 con Calhanoglu arretrato a mezzala e Castillejo nel tridente con Suso e Higuain al 3-4-2-1 con Calabria e Laxalt larghi e la coppia Mauri-Calha in mediana (c’ anche l’opzione Halilovic, che non ha mai convinto quando schierato). Resta in piedi, ovviamente, anche la soluzione 4-4-2, con Suso e il turco sulle fasce e Mauri-Bertolacci in mezzo, anche se le dichiarazioni di Gattuso nel post partita di Bologna sembrano andare verso il ritorno al 4-3-3: “Prima riempivamo meglio l’area, adesso risultiamo pi prevedibili”, ha spiegato il tecnico, sottolineando per quanto pesassero gli inserimenti di Bonaventura sul centrosinistra.


suggestione montolivo
Affascinante, ma al momento piuttosto lontana dalla realt, l’ipotesi di una chance per Montolivo: il debutto stagionale contro la squadra in cui l’ex capitano rossonero ha vissuto i momenti pi alti della propria carriera sarebbe una storia da film, ma per ora si resta nel campo della suggestione. A mettere ordine nel flusso di opzioni tattiche, come sempre, penser Gattuso: fino ad oggi, Rino ha dimostrato di saper dribblare le emergenze con accorgimenti sempre fruttuosi. Sar cos anche sabato?

 Gasport 

© riproduzione riservata