Napoli, nostalgia Reja: “Una squadra e una città così ti restano nel cuore sempre”

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Edy Reja, ex allenatore del Napoli, è intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss nel corso della trasmissione Radio Goal e ha rilasciato alcune dichiarazioni sui suoi anni partenopei. Ecco quanto, delle sue parole, è stato ripreso dalla nostra redazione:

“Il popolo napoletano è unico. Loro ti dicono sempre le cose come stanno, parlano in faccia. Napoli non tradisce mai e a differenza di altri é sempre autentica nel bene e nel male. Ecco perché ho imparato ad amare i napoletani sin da subito. È ovvio che c’è sempre qualcuno che fa furbo, ma quelli li trovi un po’ ovunque. Napoli è unica sotto tutti i punti di vista. Pensate che io sono arrivato in città a 60 anni, ero già maturo. Eppure  – prosegue Reja –  ho imparato tante cose. Quegli anni napoletani mi hanno segnato. Una città così ti resta dentro per sempre”.

Clicca qui se vuoi restare sempre aggiornato