Nardella: “Ristrutturazione del Franchi? Bene l'apertura di Commisso”

Prove di intesa per il nuovo impianto

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

L’apertura fatta nelle scorse ore da parte del patron gigliato, Rocco Commisso, ad intervenire sullo stadio Franchi di Firenze con una operazione di restyling “la ho apprezzata molto, credo che sia uno stimolo a proseguire sulla strada che ci siamo dati”. Lo ha detto ai microfoni di Italia 7 il sindaco di Firenze, Dario Nardella. “Io ho già preso contatti con molti parlamentari fra cui l’onorevole Lotti e l’onorevole Di Giorgi, per chiedere al ministro Franceschini e al governo di inserire per gli stadi monumenti nazionali una norma già nel decreto semplificazione che è in preparazione in questi giorni- ha aggiunto Dario Nardella -. Sarebbe un grandissimo segnale non solo per Firenze ma per tutta Italia”. Lo riporta Italpress.

Passi avanti per il Franchi, ma a Rocco non basta. Firenze lavora per nuove leggi