Osimhen, senti Mertens: “Victor sì che fa la differenza”

E’ appena terminata la prima partita del Napoli in questa Serie A 2020/2021. Un inizio scoppiettante con una vittoria convincente contro il Parma di Liverani, ancora in costruzione. I gol che sono valsi i 3 punti sono arrivati da i due piccoletti Mertens e Insigne, da due azioni create dal piede del Chucky Lozano, molto attivo quest’oggi. Partita cambiata dopo l’ingresso di Victor Osimhen, che anche senza fornire assist o senza segnare ha svegliato gli azzurri, creando un dominio offensivo durato almeno 20 minuti. Ai microfoni di DAZN, emittente che ha trasmesso la gara, è intervenuto Dries Mertens, realizzatore del primo gol per il Napoli, che ha portato al vantaggio.

LE PAROLE DI DRIES MERTENS

 

Queste le parole del calciatore belga: “Oggi abbiamo costatato che giocare a mezzogiorno è davvero difficile. Faceva caldo, il campo non era molto buono, ma alla fine abbiamo giocato bene. Sinceramente più il secondo tempo del primo, avevamo sbagliato troppo nei primi 45?.

Anche nel primo tempo abbiamo giocato bene, ma abbiamo sbagliato tanti ultimi passaggi vicino all’area. Dopo c’era più spazio, nel secondo tempo. Abbiamo comprato un ragazzo (Osimhen, ndr) che può fare la differenza. Ma questo come possono anche altri della panchina.

Sicuramente per noi conta molto lo spogliatoio, sono nuovi lui e Petagna e si sono integrati molto bene. Sono bravissimi e hanno fatto una ottima preparazione.

Non abbiamo parlato di obiettivi, a Gattuso adesso importava solo di vincere la prima. Ci siamo allenati col caldo a mezzogiorno anche a Napoli senza lamentarci, la mentalità giusta è questa. Ho altri obiettivi, i record ormai sono lì, il primo era vincere oggi e dopo fare gol“.