Owen racconta: “Potevo andare all’Inter. Avevo preso anche lezioni di italiano…”

Parla l’ex calciatore inglese

di Redazione ITASportPress

‘);
var parserUA = new UAParser();
var resultUA = parserUA.getResult();
var device = resultUA.device.type;
}

Intervistato da Sky Sport, Michael Owen, ex fuoriclasse del Liverpool nonché Pallone d’Oro nel 2001 quando vestiva la maglia del Real Madrid, ha parlato anche del calcio italiano e di un retroscena di mercato che avrebbe potuto verderlo protagonista in Serie A con la maglia dell’Inter nel 1998.

“Se ho mai avuto contatti con club italiani? Sì, dopo il Mondiale del 1998, quando ero al Liverpool, c’è stato l’interesse di club italiani. Il mio manager era lo stesso di David Platt, aveva rapporti con tanti presidenti. Sicuramente ci sono stati contatti con l’Inter di Moratti, di certo con un paio di società italiane”, ha rivelato l’inglese. “Mi ricordo bene di aver preso delle lezioni di italiano, nel caso dovessi andare all’estero. Non è mai accaduto, ma quando ero giovane il calcio italiano era il migliore del mondo”.

Owen
Owen (getty images)